Perché è così difficile resistere ai dolci? Ce lo spiega la scienza…

Almeno una volta nella vita è capitato a chiunque di sentire quell’improvvisa voglia di dolce, quel languorino che arriva quando resistere ai dolci è più difficile: di pomeriggio o di sera, dopo la scuola o dopo il lavoro…

Fare i conti con i sensi di colpa dovuti alle abbuffate di dolci è per alcuni un prezzo troppo alto da pagare, tanto è vero che a volte si pensa che la golosità o la dipendenza da dolci siano una sorta di malattia, un disturbo alimentare responsabile dei chili di troppo.

Ma perché è difficile resistere ai dolci? Cosa scatena la dipendenza da dolci? E ancora, a cosa sono dovute le abbuffate di dolci? Fortunatamente la risposta della scienza non si è fatta attendere: ecco le risposte alle nostre domande.

Come resistere ai dolci?

Perché, dunque, è così difficile resistere ai dolci?

Il bisogno metabolico di cibo ha diverse cause, spesso legate a fattori genetici, ormonali e psicologici.

Una delle prime cause della voglia di dolce è l’ipoglicemia (abbassamento del tasso di zuccheri nel sangue), che si verifica soprattutto nei regimi alimentari ipocalorici. Il cervello, che ha costantemente bisogno di glucosio per funzionare correttamente, induce il bisogno di zucchero.

Colpevole delle abbuffate di dolci è anche un ormone presente nel nostro corpo: la grelina. Responsabile della percezione che abbiamo del cibo, ha un compito su tutti: indurre il senso di appetito. Quando vediamo un cibo che ci piace e ci appaga, la grelina ci spinge a mangiarlo. La concentrazione di questo ormone varia durante la giornata: prima dei pasti aumenta, subito dopo diminuisce; è la grelina a spingerci a vedere il cibo più gustoso di quanto sia in realtà.

A causare la dipendenza da dolci è anche la fame nervosa: indotto da ansia, stress o senso di vuoto, questo disturbo alimentare ci spinge nel vortice di vere e proprie abbuffate di dolci o di cibi salati – è lo stesso – come se fossimo in trance, assolutamente incapaci di distinguere i sapori. Per cercare di resistere ai dolci e di contrastare la fame nervosa può essere utile capire le cause che stanno alla base del desiderio di cibo, e scegliere di orientarci verso cibi più salutari, come la frutta o la verdura – sempre meglio degli zuccheri contenuti nei dolci o dei cibi salati, che, alla fine, ci fanno mangiare di più -.

Potrebbero interessarti...

Cosa mangiare durante l’allattamento al seno? Consigli per le neo mamme
Nutrizione
0 shares354 views
Nutrizione
0 shares354 views

Cosa mangiare durante l’allattamento al seno? Consigli per le neo mamme

StareinForma - Ott 17, 2017

Secondo uno studio canadese, le neo mamme che mangiano noccioline durante l’allattamento proteggono i bambini dallo sviluppo di allergie. Lo…

Dall’Inghilterra: il pesto fa male. È davvero così?
Nutrizione
0 shares301 views
Nutrizione
0 shares301 views

Dall’Inghilterra: il pesto fa male. È davvero così?

StareinForma - Ott 06, 2017

La notizia è rimbalzata sui giornali inglesi nella giornata di ieri. Un esperimento condotto dal gruppo Consensus Action on Salt…

Dimagrire respirando: la soluzione per dimagrire senza fatica?
Benessere
0 shares326 views
Benessere
0 shares326 views

Dimagrire respirando: la soluzione per dimagrire senza fatica?

StareinForma - Set 29, 2017

Si chiama Ryosuke, come il personaggio di una serie televisiva giapponese, il dorama Voice, l’attore - famosissimo in terra nipponica…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua Email non verrà pubblicata